Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Tu sei qui: Home Sedi Torino
Università degli Studi di Torino

logo università Torino

Corso di Laurea in Scienza dei Materiali

Pagina WEB Corso di Laurea Triennale Scienza dei Materiali (270 attivo solo più 3° anno nell’a.a. 2012/2013), dal prossimo anno il sito riguarderà solo la Laurea Magistrale in Scienza dei Materiali (270).

Pagina WEB Corso di Laurea Triennale Scienza  e Tecnologia dei Materiali (270  attivi  solo 1° e 2° anno  nell’a.a. 2012/2013)

Fasi evolutive del Corso di Laurea in Scienza dei Materiali

Il Corso di Studi in Scienza dei Materiali nasce dal vecchio DU, già attivato dalla Facoltà di Scienze MM.FF.NN. di Torino nell’A.A. 1994/95, e quindi trasformato in Corso di Laurea in Scienza dei Materiali (Classe 21 delle Lauree in Scienze e Tecnologie Chimiche) per la Triennale e Corso di Laurea in Scienza dei Materiali Classe 61/S per la Specialistica dall’A.A. 2000/2001. Le norme di riferimento per la struttura organizzativa del corso triennale erano quelle Campus, il corso ha fatto parte sia del Progetto Campus 1997-98 e del CampusOne 2001-2004. Corso di Laurea Triennale in Scienza Dei Materiali (Classe L-27 D.M. 270) attivato nell’a.a 2009/2010(trasformazione del corso di laurea in Scienza dei Materiali Classe 21 D.M. 509 non più attivo ) attivo solo terzo anno. Sede del Corso, Centro della Innovazione, Via Quarello 15/A, Corso Di Laurea Magistrale in Scienza dei Materiali (Classe LM-53 D.M. 270) attivato nell’a.a. 2009/2010 trasformazione del corso di laurea in Scienza dei Materiali Classe 61/S D.M. 509 non più attivo) Sede del Corso Dipartimento di Chimica Via P. Giuria 7 e  9.

Oggi

Corso di Laurea Triennale Scienza dei Materiali (270 attivo solo più 3° anno nell’a.a. 2012/2013) Corso di Laurea Triennale Scienza e Tecnologia dei Materiali (attivato per la prima volta  nell’a.a. 2011/2012 (Classe L-27- D.M. 270) attivi  solo 1° e 2° anno  nell’a.a. 2012/2013). Dal 2013-2014 attivi 1° 2° e 3° anno). Sede del Corso, Centro della Innovazione, Via Quarello 15/A.

Requisiti di ammissione e modalità di verifica Laurea Triennale in Scienza e Tecnologia dei Materiali

Sono ammessi al Corso di Laurea in Scienza e Tecnologia dei Materiali gli studenti in possesso di Diploma di Scuola Media Superiore o di titolo equivalente, anche conseguito all'estero purché riconosciuto idoneo. Le conoscenze necessarie per l‘accesso comprendono: adeguata familiarità con la matematica di base, conoscenze di base della fisica e della chimica, capacità logiche, capacità di comprensione ed espressione orale e scritta e di interpretazione di testi. Le conoscenze anzidette saranno verificate, in base al disposto del DM 270/04, mediante test di accertamento di possesso dei requisiti minimi. Il dettaglio dei requisiti minimi di ingresso, oggetto del test di accertamento, è riportato di seguito.

La prova di accertamento dei requisiti minimi (TARM) prevede 25 domande su argomenti di matematica, previsti nei programmi di tutte le scuole medie superiori, e di ragionamento logico; e una parte specifica per la Classe di Scienze e Tecnologie Chimiche su argomenti fondamentali di chimica quali: sostanze, composti, tavola periodica, formule, semplici reazioni e comprensione di testi (20 domande).

Le nuove regole del  TARM, possono essere trovate al seguente link:
http://stmateriali.campusnet.unito.it/do/home.pl/View?doc=come_iscriversibis.html

Presidente del Corso di Laurea  Magistrale in Scienza dei Materiali dal 01/10/2015:
Prof.ssa Silvia Bordiga
Vice-Presidente Corso di Laurea  Magistrale in Scienza dei Materiali dal 01/10/2015:
Prof.ssa Paola Rizzi

 

Progetto Lauree Scientifiche

Il Progetto Lauree Scientifiche intende offrire risposte concrete alla crisi delle vocazioni scientifiche giovanili che interessa l'italia come quasi tutti i paesi europei. È un progetto promosso dal MIUR su iniziativa della Conferenza Nazionale dei Presidi delle Facolta' di Scienze e Tecnologie ed in accordo con Confindustria. Esso ha previsto varie iniziative sul territorio nazionale per la diffusione della cultura scientifica, l'incoraggiamento dei giovani ad intraprendere lo studio delle discipline scientifiche ed attività di orientamento che offrano l'opportunità di vivere un'esperienza diretta di cosa vuol dire "fare scienza".

La sede di Torino ha avviato le attività in linea con i tempi indicati dal progetto nazionale (PLS 2005-2007). Le iniziative, che hanno previsto essenzialmente attività di orientamento per gli studenti degli ultimi tre anni della scuola superiore, continuano ad oggi grazie al contributo della Facoltà di Scienze M.N.F. in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale e con l'Unione Industriale di Torino.  Attualmente Il PLS, conclusa la terza fase al 2012, ha confermato la validità dell’impostazione con aumento delle iscrizioni alle facoltà scientifiche ed in particolare ai corsi di laurea in scienza dei materiali. A livello locale sono state rafforzate attività di laboratorio disciplinare particolarmente significative anche nella loro funzione orientativa alle scelte universitarie; co-progettazione congiunta scuola/università; modalità della valutazione degli studenti e delle attività, co-gestita tra scuola e università; sviluppo di un sistema di relazioni fra scuole e università e imprese nel territorio, anche con la collaborazione di Unione Industriale.

Referente locale PLS Scienza dei Materiali:
Prof.ssa Domenica Scarano
archiviato sotto: